XI edizione Guidarello Giovani

Il Gruppo Dosi ha aderito anche quest’anno all’iniziativa “Guidarello Giovani XI – Reportage in Azienda ”, organizzato da Confindustria Romagna , in collaborazione con l’Ufficio Regionale per l’Emilia Romagna – Ambito Territoriale di Ravenna, e con l’appoggio della CCIAA di Ravenna. Il concorso, ormai consolidato come uno dei principali interventi di orientamento per i giovani, è rivolto agli studenti delle scuole medie superiori della Provincia, incaricati di sviluppare una loro presentazione documentata dell’azienda da cui vengono ospitati.

La visita presso la sede aziendale ha avuto luogo mercoledì 18 ottobre, durante la quale è stato illustrato loro la storia, l’organizzazione e il processo produttivo della Dosi Srl così come della Baruffaldi Plastic Technology – Primac. La classe in questione, 4C dell’Istituto Professionale Olivetti, ha scelto di produrre il reportage in formato video.

Per rilasciare loro documentazione utile al montaggio del loro progetto, è stato affisso in diversi punti dell’azienda un QR Code attraverso il quale hanno potuto scaricare il file della presentazione aziendale direttamente sui loro smartphone.

L’accoglienza ha avuto luogo nella sala insonorizzata e climatizzata della Dosi Srl dedicata al controllo qualità attraverso la macchina di misurazione tridimensionale, dove il dott. Alberto Dosi si è presentato ai ragazzi. Ha subito messo in evidenza ai giovani futuri ragionieri ed amministrativi/controller, come l’esperienza della visita all’interno del suo Gruppo potesse essere loro utile per poter capire nel concreto il processo che porta la lavorazione della materia prima ad acquisire valore all’interno dell’azienda attraverso la sua trasformazione in prodotto finale.

Il percorso ha avuto inizio dal reparto produttivo di carpenteria e saldatura, passando dalle lavorazioni meccaniche e infine al montaggio, quest’ultimo illustrato per la maggior parte all’interno della Baruffaldi – Primac, dove hanno potuto ammirare le diverse macchine e attrezzature in fase appunto di montaggio, per il settore della lavorazione plastica e dell’estrusione.

Ha successivamente condotto la classe all’interno dei vari uffici, tecnico, commerciale e amministrativo per fargli toccare con mano il lavoro che viene svolto quotidianamente.

Al termine del tour, durante un piacevole break, c’è stato un divertente scambio di battute tra il titolare del gruppo e l’intera classe. Il dott. Dosi ha spiegato loro come lui da giovane, abbia seguito il suo istinto e perseguito il suo desiderio di realizzarsi nel campo imprenditoriale. Questo è stato un intervento importante per far capire ai ragazzi quanto sia importante la propria forza di volontà assieme a preparazione e conoscenza. Ha ribadito più volte il suo impegno nel voler agevolare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, sostenendo progetti come alternanza scuola /lavoro e diversi tipologie di stage, dedicati chiaramente a persone volenterose e curiose di imparare. In conclusione, la domanda di una ragazza inerente il tenersi al passo con i frenetici e repentini sviluppi tecnologici, ha dato modo all’imprenditore lughese di esprimere in poche parole la chiave del suo concetto di una riuscita imprenditorialità: “La base di partenza è sicuramente la filosofia di non sentirsi mai arrivati, ma con il proprio bagaglio di competenze e occhio critico bisogna gareggiare e competere sempre con una mentalità da vincitori”

Il Gruppo Dosi partecipa costantemente ed attivamente agli eventi promossi e sviluppati da Confindustria.

 

  Precedente
«
 
 Successivo
»